I GRUPPI DI LAVORO

L’ASSEMBLEA DEI SOCI

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL COORDINAMENTO

I gruppi di lavoro

I Gruppi di Lavoro sono le unità produttive della cooperativa: operano negli specifici ambiti di gestione e di competenza e sono dotati di autonomia finanziaria (nei limiti del budget previsionale) e tecnico-funzionale.

Sono composti da soci lavoratori e collaboratori e, lì dove è ritenuto necessario, si avvalgono di professionisti esterni su questioni di carattere specifico.

La loro funzione è quella di organizzare, pianificare e svolgere le attività quotidiane e a breve termine della cooperativa, nonché di fornire ai soci un accesso diretto alle attività. In alcuni casi vengono composti dei gruppi esecutivi (o di scopo), facenti capo a uno o più gruppi di lavoro: hanno il compito di eseguire attività specifiche limitate temporalmente (realizzazione di un progetto o di un’attività a termine).

Le riunioni dei Gruppi di Lavoro hanno luogo almeno una volta al mese, in presenza e/o online, e in occasione di particolari necessità.

Gruppi di Lavoro in essere e loro funzioni:

Agricoltura e verde pubblico

Per informazioni sulle attività agricole, scrivi a:

Per informazioni sul parco e verde pubblico, scrivi a:

Distribuzione

Per contattare il gruppo e per informazioni, scrivi a:

Economia e organizzazione

Per contattare il gruppo e per informazioni, scrivi a:

Comunicazione, eventi e formazione

Per contattare il gruppo comunicazione, scrivi a:

Per contattare il gruppo eventi, scrivi a:

Per contattare il gruppo formazione, scrivi a:

L’assemblea dei soci

L’Assemblea dei Soci è l’organo collegiale deliberativo interno di Arvaia.

È composta da tuttə coloro che risultino essere iscrittə nel libro dei soci, i/le quali dispongono di un solo voto per ciascun*.

Le sue competenze sono strettamente connesse alle decisioni più rilevanti per la cooperativa, proposte all’assemblea stessa dal Coordinamento o dal Consiglio di Amministrazione, quali:

  • l’approvazione del bilancio consuntivo dell’anno precedente;
  • la nomina e la revoca dei componenti del Consiglio di Amministrazione;
  • la modifica dell’atto costitutivo;
  • l’asta per il finanziamento dell’anno agricolo (gennaio-marzo);
  • la necessità di delibere di una certa rilevanza.

Si riunisce in via ordinaria, come predisposto dallo Statuto, almeno una volta all’anno (nel periodo marzo-maggio) per l’approvazione del bilancio consuntivo dell’anno precedente.

All’1 dicembre 2022 i soci della Cooperativa sono circa 360.

Il Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è l’organismo previsto per legge dagli statuti delle cooperative e ha la responsabilità legale dell’operato della cooperativa stessa. Viene eletto su proposta del Coordinamento dall’Assemblea dei Soci ogni tre anni ed è composto da cinque membri, tra cui il Presidente.

Le sue funzioni sono inerenti a:

  • predisposizione dei piani strategici industriali e finanziari
  • coordinamento dei lavori dell’organizzazione
  • proposizione delle linee generali di indirizzo
  • sistema di controllo interno
  • gestione amministrativa e contabile.

Queste funzioni, per decisione organizzativa interna alla Cooperativa, sono estese e compartecipate sia al Coordinamento sia ai Gruppi di Lavoro.

Si riunisce ordinariamente, in presenza e/o online, almeno una volta a settimana.

Il coordinamento

Il Coordinamento, al cui interno opera il Consiglio di Amministrazione, è composto dai soci che desiderano partecipare in maniera costante e continuativa alla vita della cooperativa: ha il compito di coordinare le attività dei gruppi di lavoro, di armonizzare le posizioni e di dare attuazione alle linee strategiche d’indirizzo approvate dall’Assemblea dei Soci.

Si riunisce in via ordinaria una volta al mese (solitamente l’ultimo giovedì), salvo decisioni con carattere di urgenza che determinano la sua convocazione straordinaria.

Per maggiori informazioni contattare soci@arvaia.it