Nuova convenzione con il Comune di Bologna

Ieri mattina Arvaia ha firmato una nuova convezione con il Comune di Bologna, impegnandosi con il Dipartimento Cultura e Promozione della Città- U.O. Rigenerazione Urbana e promozione della Città,  Settore Promozione e Turismo su una programmazione di attività per il biennio 2020-2021 nell’ambito di intervento della rigenerazione urbana a base culturale e creativa.

Le attività che verranno attuate nei prossimi due anni hanno l’obiettivo di generare un nuovo rapporto tra città e campagna attraverso proposte culturali e creative all’interno del parco Città Campagna, nell’area agricola in concessione ad Arvaia. La convenzione permette di poter avviare attività correlate a temi che già Arvaia persegue nelle sue attività quotidiane, arricchendo la proposta culturale e creativa rivolgendosi a tutta la cittadinanza.

Varie le macro aree su cui si svilupperanno le attività, per citarne alcune la Scuola di Contadinanza che propone cicli di incontri teorico pratici sull’agricoltura contadina, di comunità e su tecniche di orticoltura e produzioni sostenibili; la realizzazione di feste e laboratori di land art e di fotografia; Incontri tematici sulla produzione agricola dando visibilità alle azioni e relatà già presenti sul territorio in sintonia con gli obiettivi ambientali per lo sviluppo sostenibile e sui temi che gravitano intorno all’agricoltura contadina e di comunità; Agrifitness per muoversi in campagna e attività ludico motoria all’aria aperta, nonchè un format di divulgazione scientifica sul campo per avvicinarsi alla terra, le lavorazioni, le stagioni e molto altro.

Questa convenzione rappresenta una bella occasione per la comunità di Arvaia e per cittadini e cittadine di Bologna per questo inizieremo a breve con la programmazione delle attività che verranno animate da soci e socie della cooperativa.

A settembre verrà condivisa una prima programmazione… rimanete aggiornati/e!

 

 

Articolo precedente
Arvaia nel post covid- Costituzione del Fondo di Solidarietà
Articolo successivo
C’è Campo
Nessun risultato trovato.