C’è Campo

La scorsa settimana abbiamo smantellato il tunnel delle fragole più vecchie in attesa di preparare quello nuovo per accogliere le nuove fragole. I dirimpettai di tunnel, i pomodori, sono partiti e quindi saranno sempre più presenti nelle distribuzioni da qui alle prossime settimane.

Socie e soci avranno notato che la quantità di ortaggi della scorsa settimana era un po’ scarsa, questo perché.siamo in una fase di passaggio da fine primavera inizio estate e quindi alcune verdure tipiche di questo periodo ancora stanno entrando in piena produzione, vedi proprio i pomodori e le melanzane, con un piccolo ritardo visto che questi impianti hanno subito un brusco stop e una lenta ripartenza dopo la gelata di marzo. Quindi al terminare delle verdure tipiche della primavera, ci rendiamo conto anche che finocchi e rape sono risultate più scarse nella resa rispetto altri anni e le verdure nuove non sono riuscite a rimpiazzarle ancora del tutto. Dalla questa settimana la situazione dovrebbe migliorare in quanto sono entrate in produzione altre varietà di ortaggi che renderanno più ricca la parte di ortaggi per ognun*.

 

Articolo precedente
Cosa ci dice la situazione di pandemia in merito all’agricoltura, alla sicurezza alimentare, al modello di produzione, distribuzione e consumo del cibo che intendiamo sostenere?
Articolo successivo
Welcome day di Arvaia- sabato 27 giugno dalle ore 9.30
Nessun risultato trovato.