C’è Campo

Aglio

L’aglio sarà in distribuzione solo per questa settimana. I/le contadini/e hanno valutato di darlo tutto in una volta perchè quest’anno per la pioggia e il caldo successivo non è riuscito fare la solita camicia  di strati bianchi,lasciando gli spicchi un po’ esposti. Per questo è meglio che prendano la via della trasformazione, piuttosto che vengano conservati  al campo nelle casse per darne un piccolo  quantitativo ogni settimana durante l’anno. Qualche idea per la conservazione. Oltre ad appenderlo in un luogo fresco e asciutto per farlo seccare, potete congelarlo, fare un sale aromatizzato all’aglio tritando sale grosso e qualche spicchio di aglio aggiungendo magari qualche erba aromatica; si può mettere in barattolo in salamoia di aceto o sott’olio.

In distribuzione

Siamo nella fase di piena produzione di melanzane e pomodori e da questa settimana arrivano anche le patate novelle. Raccoglieremo alcuni metri di ciascuna fila per permettere alla macchina cavapatate di lavorare meglio. Il grosso della raccolta avverrà nelle prossime settimane ma intanto cominciamo ad assaggiarle.

Iniziata la trebbiatura

Chi ha partecipato alla visita al campo lo scorso sabato, ha visto che abbiamo cominciato la campagna di trebbiatura. Sono già stati trebbiati orzo, segale, farro e grano senatore cappelli. In settimana dovremmo ultimare i campi estensivi di grano virgo,  icardia e farro monococco.

Inoltre..
Abbiamo finalmente messo giù i pali per impostare l’architettura del vigneto e degli impianti dei piccoli frutti che era un lavorone che ci tiravamo avanti dall’inverno, conclusosi con grande soddisfazione l’altra settimana.

Articolo precedente
Come si forma il prezzo della pasta?
Articolo successivo
Il Diritto al Cibo nella prospettiva dei Beni Comuni
Nessun risultato trovato.
Menu