C’è campo

6.000 piccole cipolle tropea e savona – le prime della stagione – hanno trovato dimora nel fine settimana grazie al contributo di molti soci. Ma chi non ne avesse avuto la possibilità, non disperi: ne sono in arrivo altrettante, di cipolla dorata, da trapiantare nel corso di questa settimana! E ancora abbiamo trapiantato barbabietole rosse, che dopo il successo degli ultimi anni abbiamo deciso di tentare anche per l’inizio dell’estate, lattuga e un’ultima semina di pisello da mangiare fresco e tenero, mentre fave e piselli seminati in autunno sono in fiore, come le zucchine.
I topinambur sono stati riseminati in un nuovo campo, per averne in maggiore quantità l’anno prossimo e i rapanelli stanno crescendo veramente bene. Le fioriture dei ciliegi selvatici e dei pochi vecchi alberi rimasti nei campi da antiche piantumazioni ci stanno regalando momenti di autentica contemplazione: vale la pena di venirli a vedere… non vi mostriamo le foto perché siate più motivati a venire di persona, ad ascoltare il vento fra i rami e sentire il profumo leggero di centinaia, migliaia di piccoli fiori bianchi che si sparge nell’aria.

Articolo precedente
Arvaia buongustaia
Articolo successivo
Giornate di primavera ad Arvaia
Nessun risultato trovato.