Progetto “BEE MY JOB”

Arvaia una delle aziende coinvolte nel progetto “BEE MY JOB”: accoglienza, formazione e lavoro in apicoltura e agricoltura biologica
Bee My Job Emilia Romagna realizzato da La Venenta Coop. Sociale Onlus (BO) e l’Associazione di Promozione Sociale Cambalache di (AL), con il supporto di UNHCR – Agenzia ONU per i Rifugiati , coinvolgerà i ragazzi dei Centri di Accoglienza Straordinaria di San Giorgio di Piano (Bo), Argelato (Bo) e Castello d’Argile (Bo) al fine di realizzare un percorso di formazione e tirocinio formativo nell’ambito dell’apicultura e dell’agricoltura biologica sul territorio regionale.
Il percorso, della durata di un mese, si svolgerà tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00 a San Giorgio di Piano (BO) e coinvolgerà 25 richiedenti asilo e rifugiati.

Sono previste anche la partecipazione alla fiera specialistica Apimell e visite ad aziende del territorio, Borgo del Miele di Argelato e Arvaia cooperativa agricola di Borgo Panigale (BO).

Il progetto Bee My Job il 5 febbraio è partito in contemporanea a San Giorgio di Piano (Bologna), ad Alessandria e a Lamezia Terme (CZ); il percorso di formazione professionalizzante in apicoltura e agricoltura biologica coinvolgerà 77 richiedenti asilo e rifugiati, tra cui uomini adulti, donne e minori di oltre 20 diverse nazionalità, e prevede in una prima fase una formazione intensiva, seguita dall’avvio di inserimenti lavorativi presso aziende apistiche del territorio. Non solo, da quest’anno sono stati attivati focus specifici sulla sicurezza sul lavoro, sui diritti e doveri del lavoratore e sugli usi e costumi necessari per meglio favorire l’integrazione sociale.

Articolo precedente
Comunicazioni di Servizio
Articolo successivo
Il Comune di Bologna approva i lavori effettuati da Arvaia
Nessun risultato trovato.