C’è campo

Grazie a tutti coloro che ci hanno mandato osservazioni, suggerimenti e pareri sulla newsletter… come potete vedere ci stiamo ancora lavorando, con l’obiettivo di rendere più gradevole la lettura e più facile l’individuazione di appuntamenti e informazioni.
C’è campo e molto fango, grazie alle piogge abbondanti che speriamo ricarichino il più possibile le falde in previsione dell’estate. Il terreno saturo d’acqua però ci sta rendendo difficile concludere le lavorazioni necessarie a preparare i tunnel che dovranno ospitare, a partire dalla metà di marzo, le piantine di pomodoro, zucchina e melanzana. Anche le prossime semine in pieno campo, rucola, borraggine e ravanelli, nonché il trapianto delle cipolle, rischiano di dover essere rimandati o peggio compromessi dal maltempo in arrivo. Le previsioni non sono confortanti, ma non disperiamo e ci prepariamo a reagire con tenacia e pazienza come generazioni di agricoltori prima di noi, condividendo fra soci tutti i rischi e i benefici…

Articolo precedente
Arvaia buongustaia
Articolo successivo
Comunicazioni di Servizio
Nessun risultato trovato.