C’è campo

Il cavolo riccio, il cavolo nero, il radicchio, le nuove fragole che a maggio non ce n’è mai abbastanza… in arrivo questa settimana, aspettano tutte il trapianto e le vostre sapienti mani… (se non sono sapienti, c’è sempre il corso di formazione sul campo…). Si lavora mercoledì pomeriggio, giovedì mattina e pomeriggio e venerdì pomeriggio.

Peperoncino calabro! Le piante sono proprio belle cariche e noi ci proviamo: vorremmo tentare di conservarlo secco per l’inverno e proporlo ai soci estimatori, che sappiamo essere numerosi.

Chi volesse poi spigolare gli ultimi pomodori da salsa (non datterini) rimasti, può farlo quando preferisce: finché non sarà ora di lavorare la terra lasceremo le piante in campo a disposizione di tutti.

Articolo precedente
Arvaia buongustaia
Articolo successivo
Comunicazioni di servizio
Nessun risultato trovato.